mercoledì 12 luglio 2006

ADDIO A SYD BARRETT....


Syd Barret





CAMBRIDGE (Inghilterra) - Il Co-fondatore dei Pink Floyd Syd Barrett, alla nascita Roger, è morto a 60 anni. Lo ha reso noto un portavoce anonimo dalla sua ex band, poi è giunta la conferma del fratello, che ha parlato di una morte serena a casa e ha annunciato un funerale in forma privata. Le cause del decesso sono legate secondo il sito della Bbc (manca ancora un comunicato ufficiale) al diabete, secondo altre fonti a un tumore. Barrett viveva in solitudine e isolamento da anni in una piccola casa della nativa Cambridge L'artista è stato uno dei fondatori, il primo cantante, chitarrista di punta, autore di pezzi e in definitva l'anima musicale nei primi anni della band. Dopo il primo album, The Piper at the Gates of Dawn (1967), lasciò il gruppo a causa anche dell'uso crescente di droghe e all'instabilità di comportamento, che lo classificavano come sofferente di malattie mentali vere e proprie. Negli anni '80 è stato curato nella clinica di Fulbourne, poi ha speso due anni in una struttura di accoglienza, prima di tornare nella natia Cambridge vicino a una sorella. Le ipotesi che circolano sono la schizofrenia e una forma di autismo.


Da: Corriere.it




Della morte si dicono addolorati i rimanenti Pink Floyd: «Syd era la luce che ci guidava nei primi anni del gruppo e il suo lascito continua a ispirarci».

David Bowie sul suo sito  ha rilasciato una dichiarazione dove definisce Barret la sua più grande fonte d'ispirazione.


Che tu possa riposare in pace Syd.


Un piccolo tributo a te:

2 commenti:

  1. mh... che c'entra con il povero Syd?'^^

    XD


    Scusala Syd non sa quel che dice.;-*

    RispondiElimina