mercoledì 22 gennaio 2014

Scott Pilgrim vs the world




Scott Pilgrim Vs the World, è un film del 2010, ispirato al fumetto cult di Bryan Lee O'Malley, vincitore del prestigioso premio Eisner Award, la regia è stata affidata al valente Edgar Wright, già autore di pellicole come L'alba dei morti dementi, e Hot Fuzz, tra l'altro ora si occuperà di un altro adattamento da comics, cioè Ant-man.

Vi sto scrivendo di uno dei miei film preferiti degli ultimi anni, si forse qualcuno lo troverà un po' esagerato, ma lo adoro. Passato in anonimato al cinema da noi, e non avendo avuto un grosso riscontro al botteghino nemmeno in patria, sicuramente questo Scott Pilgrim è un lavoro che per le major avrà poco interesse, ma questo a noi ce ne cala sino a un certo punto, anzi, solitamente ciò che viene snobbato dal grande pubblico è, quantomeno, un buon prodotto.
La lavorazione della pellicola è stata fatta con la stretta supervisione dello stesso O'Malley, indi l'attinenza al fumetto è molto forte, anche se so, che nella sua seconda parte differisce non poco con la storia originale ma questo è a mio avviso relativo, in quanto il lavoro funziona molto bene. Certo per parlare con completa cognizione di causa dovrei leggere i comics, mi sono ripromesso varie volte di farlo, e lo farò sicuramente, ma qui scrivo del film, semmai un giorno farò un post solo sul fumetto; premesso questo, Scott Pilgrim è una figata, soprattutto per i nerdoni, cresciuti a pane e videogames anni  '90, ascoltando magari gli Smashing Pumpkins.
La storia è piuttosto semplice, abbiamo il 22enne Scott Pilgrim, interpretato da un convincente Michael Cera, che si è appena fidanzato con la liceale  Knives Chau, il ragazzo ha una band di amici, fa una vita piuttosto normale sino a quando non incontra Ramona Flowers, la ragazza dei suoi sogni, che lo porterà a scontrarsi con i  "7 malvagi ex" di Ramona, essì, la ragazza si è data da fare.
Detto così pare una cagata, me ne rendo conto, ma questo è un film ironico, pazzo, sopra le righe in ogni situazione, denso di citazioni da videogiochi (la musica di Zelda in primis) da picchiaduro, con un sacco di trovate grafiche veramente belle, ottima regia, combattimenti che non sfigurerebbero in Dragonball, un cast azzeccato, divertente, una colonna sonora potente e  calzante. Mi viene veramente difficile trovare difetti in un lavoro simile, certo se non si apprezza un determinato contesto nerd difficilmente si potrà apprezzarlo.

Il cast tra gli altri, ha un ottimo Kieran Culkin (fratello del più noto Macaulay) Brandon Ruth, finalmente autoironico
Ho il Blu-ray di questo Scott Pilgrim, e devo dire che la conversione video è veramente molto buona, stessa cosa per il sonoro, e per i contenuti speciali che sono davvero numerosi e interessanti, indi, se volete vedervi un film spensierato, divertente, intelligente, pieno di citazioni, con un cast "giovine" e bello, non perdetevi per niente al mondo questo Scott Pilgrim vs The World!



2 commenti:

  1. Uno dei miei film preferiti.:-)
    Per quel che concerne il fumetto, posso dirti che merita. Io sono arrivato al secondo volume e se si sorvola sul tratto molto personale di O' Malley che può risultare infantile e molto Cartoonesco, posso affermare che il fumetto è divertentissimo e lo si legge con immenso piacere. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del feedback! Anche io ho intenzione di leggerlo, e ti dirò, quel tratto così particolare mi piace!

      Elimina

Super Nintendo Mini

Nelle mie mani pacioccose Gia l'anno scorso Nintendo ci ha deliziato con l'uscita del primo Nes 8 Bit in versione mini....