mercoledì 2 maggio 2012

La verità è che non gli piaci abbastanza

La verità è che non gli piaci abbastanza

"Il problema non sei tu, sono io".


Questo film è  tratto da un libro di Behrendt e Tuccillo, già sceneggiatori di Sex and the City.
La verità è che non gli piaci abbastanza, è una commedia romantica che offre anche qualche spunto di riflessione.
All'opera vediamo un ottimo cast, tra cui: Jennifer ConnelyBen Affleck, Scarlett Johansson sino alla sempre verde Jennifer Aniston.
La trama si dipana su varie storie, non necessariamente legate tra loro, ma con un unico filo conduttore: l'amore.
C'è chi è in cerca del grande amore, indi fa dietrologia su ogni singolo atteggiamento dell'altro sesso sperando di non essere illuso per l'ennesima volta, chi non è innamorato e sta in una relazione perché intrappolato nella routine, chi non vuole sposarsi ma ama comunque, chi fatica ad amare altri oltre sé stesso.

Ho trovato la pellicola molto godibile, con un buon ritmo, e attori piuttosto in parte, anche se non certo chiamati a fare chissà che ruoli impegnativi.
Certo, a dirla tutta alcune cose sono piuttosto stereotipate, personalmente penso che gli autori avrebbero potuto osare di più, cercando di uscire un po' dal solito cliché dell'uomo che non deve chiedere mai che alla fine s'innamora della romantica di turno, gli altri episodi non vanno oltre le corna e l'happy end, visto e stravisto nel genere.

In conclusione, La verità è che non gli piaci abbastanza è una commedia molto carina, certo lontano da opere come Alta fedeltà, ma piuttosto godibile, indi ne consiglio sicuramente la visione.





Nessun commento:

Posta un commento

Ciao Alita

Quando sei arrivata nella mia vita, ormai nel lontano 2003, mai avrei immaginato che tu potessi entrarmi tanto nel cuore. Devi sapere, c...