giovedì 15 ottobre 2009

Yattaman il film


yatterman


Finalmente sono riuscito a vedere il live action di Yatterman/Yattaman diretto dal grande Takeshi Miike.

Di solito questo genere di pellicole deludono perché non mantengono il feeling della controparte animata, ci sono grandi stravolgimenti nei personaggi e nella storia, bene, questo Yatterman è uno dei pochi casi in cui si è tentato di rispettare il più possibile l'opera originaria, creando così un film un pò ibrido, tra la realtà, videogioco e animazione, un pò kitsch, molto trash, ma allo stesso tempo divertente e scanzonato.

La storia parte subito con un combattimento e riprende benissimo lo spirito dell'Anime, con tanto di armi strampalate del trio Drombo, robot improbabili, balletti assurdi, trasformazioni ridicole e così via.
Il tutto ruota intorno alla ricerca dei pezzi della pietra Dokrostone, in grado una volta unita di far viaggiare nello spazio tempo, questo è un cambiamento rispetto alla parte animata, infatti nel cartone la pietra serviva semplicemente per trovare un tesoro, ma è anche una citazione della serie "Time Bokan" di cui Yattaman fa parte, per cui direi che ci sta alla grande.

La cosa che più colpisce di questa pellicola è l'estrema demenzialità delle situazioni, situazioni che ricalcano perfettamente la controparte animata. Certo è che se il tutto funziona bene in Anime forse funziona un pò meno con attori veri, ma tutto sommato il risultato è più che accettabile e anche la trama cerca a suo modo di non essere totalmente scontata, anche se non è certo su essa che punta la pellicola.

La computer grafica la fa da padrona, quasi ogni mezzo, ogni robot è palesemente fatto al computer, e questo è un pò il difetto principale del film, diciamo che da questo punto di vista si poteva far meglio. Gli attori mi sono sembrati spesso in balia degli effetti speciali, e a parte il trio Drombo che mostra capacità recitative  più che buone, il duo degli Yattaman lascia abbastanza a desiderare.

I costumi sono molto belli e riprendono piuttosto bene la controparte animata, senza eccessivi stravolgimenti. Se devo dirla tutta lo Yattacan totalmente rosso non mi ha fatto impazzire, ma tutto sommato è un buon risultato, anche perché è una delle poche cose che hanno costruito veramente sul set, senza ricorrere solo agli effetti speciali. Menzione speciale per il finale, molto simile all'Anime, sia come scene che come dialoghi, l'ho trovata una bella chicca. Dopo i titoli di coda ci sono le anticipazioni dei prossimi episodi, molto bella come idea. Ho dimenticato di sottlineare che l'intero film è strutturato in modo simile a una puntata dell'Anime, i rimandi alla serie animata infatti sono infiniti e un amante della serie non potrà che gioirne.

Direi quindi un buonissimo live action, colorato, barocco e divertente, con una colonna sonora orecchiabile, un'ottima regia e pochissimi punti morti. Se vogliamo trovare difetti ci sono dialoghi molto risicati, alcune scene decisamente forzate, effetti speciali non sempre al top e attori così così. Nonostante questo c'è da dire che in Giappone il film ha avuto buonissimi incassi e critiche mediamente positive. Spero che possa arrivare anche in Italia con un doppiaggio fatto bene, senza stravolgimenti di sorta. Sin'ora da noi si è potuto ammirare la pellicola in anteprima Europea all'ultimo Far east film a Udine, dove ha ricevuto una buonissima accoglienza, per cui non è detto in assoluto che non possa arrivare anche nei nostri cinema!

In definitiva vi consiglio di vederlo soprattutto se siete amanti della follia tipicamente Giapponese e delle serie animate anni '70, lo adorerete!



9 commenti:

  1. Non sai da quanto tempo lo sto aspettando. Per due motivi: 1) Takeshi miike è uno dei miei registi preferiti (nel mio blog trovi un po di recensioni di suoi film), e poi perchè adoro yattaman.

    Tempo fa però ho rivisto qualche puntata del cartone animato, e sono rimasto un po deluso, lo adoravo da bambino, ma adesso mi accorgo che vista una puntata viste tutte , sono tutte identiche.

    Comuqnue Miike è un genio, non poteva sbagliare. Ti consiglio anche Crows zero, sempre suo, e volendo Speed racer di quelli di MAtrix (ne parlo qui http://testadicinema.splinder.com/post/18983556)

    Ciao, complimenti per il blog

    RispondiElimina
  2. Cioè è uscito e non ne sapevo niente? Ero rimasto al Trailer.
    Cerco di trovarlo in qualche modo pouchè merita un'occhiata.:-)

    RispondiElimina
  3. Confesso di sapere cos'è ma di non aver mai visto il cartone... Quando ero piccolina io c'era Mila e Shiro... Per i robot non ho mai avuto tanta simpatia... Però sembra bello! *_*


    Elyann (tornata ma sloggata!!)

    RispondiElimina
  4. @Testavuota, grazie della visita, se non mi sbaglio capitai già nel tuo forum...

    Crowns zero mi manca, mi sa che lo vedrò... Speed Racer invece mi ha sempre ispirato poco... ma prima o poi lo recupererò!

    @Pirkaff, se hai problemi fammi sapere, te lo passo volentieri...


    @Elyann, quanto tempo! mi fa piacere rileggerti! I robbotoni non sono i soliti Nagaiani, sono inseriti in modo molto leggero e divertente...

    RispondiElimina
  5. In Giappone è stato un enorme successo commerciale, mentre da noi, forse, è uscito solo in dvd. Penso che invece di proporci certe cavolate inguardabili, i distributori italiani potrebbero prendere il coraggio a quattro mani ed osare un po', offrendoci qualche pellicola che esuli dal "solito" come poteva essere appunto Yattaman! (Oh, magari è uscito ...)
    Ciao, Ale

    RispondiElimina
  6. no no, in Italia non è uscito in nessuna veste ufficiale, lo si può trovare solo tramite i soliti canali non autorizzati...
    Su Youtube si trova tutto il film in inglese... mentre per i sub Ita bisogna affidarsi altrove.

    Cmq la speranza è l'ultima a morire, magari la prossima estate lo daranno nei cinema... sai mai...

    RispondiElimina
  7. Si capitasti molto tempo fa. Anzi, ora ti linko anche, fai lo stesso se vuoi.

    Comuqnue devo dire una pecca di questo film: è veramente fatto bene, fedelissimo al cartoon, fatto alla perfezione, identico, talmente ben fatto in stile cartone animato da farti domandare: ma che bisogno c'era di attori in carne ed ossa? :O

    RispondiElimina
  8. E come al solito... BLA BLA BLA BLA BLA

    Esce dragon ball evolution, per giunta al cinema (!), una schifezza che non ha eguali, nemmeno il nome sono riusciti a scrivere bene, e tutti a lamentarsi: "ma dai, ma cos'è, addio dragon ball riposa in pace"... E SONO D'ACCORDO.

    Esce transformers, stessa solfa: storia non rispettata se non pochi cenni alla serie, modelli 3d TROPPO dettagliati che nemmeno si capisce dov'è la bocca e dove il culo, personaggi piatti, il mitico Optimus Prime che è un coglione di prima categoria... patetica la scena dove si nascondono dai genitori... patetica... patetica. E ovviamente tutti a lamentarsi: "ma potevano, ma dovevano"... E SONO D'ACCORDO.

    Esce Kyashan, anch'esso seppur pieno d'effetti speciali NON rispetta la storia (almeno per me), e posso essere d'accordo che a molti non piace.

    A parte i soliti bimbominkia a cui piace tutto (tipo quelli che poi ci fanno fanfictions e disegnini).

    Ma porcaccia la miseria, una volta che vi fanno un film dove i personaggi dell'anime sono USCITI DAL TELESCHERMO e renicarnati in attori veri (strabilianti le somiglianze), dove la storia c'è ed è molto carina... si vanno a cercare difettucci qui, la, sotto, sopra... mmm alla fine è kitch, trash...

    Sai che ti dico amico mio? Perché non lo fai tu, voglio proprio vedere che riesci a tirar fuori... ma sarete MAI CONTENTI? Che diamine deve fare uno per prendersi gli applausi e basta!? Sto qui ha fatto un lavoro divino rispetto a tutta la merda uscita fino ad ora (tra parentesi a me speed racer non è piaciuto un cazzo, così come matrix) e lo criticate, criticate, criticate... ma che cazzo volete?

    Lode a Yattaman e speriamo non solo che arrivi in Italia, ma che ci siano dei seguiti come sembra trapelare dal finale.

    Sti pidocchi illusi e buoni a nulla...

    RispondiElimina
  9. ma l'hai letta la recensione o hai solo tempo di scrivere a vanvera?
    Invece di venire qui a offendere come un povero beota quale ti dimostri, rileggeti ciò che ho scritto perché tutto ho fatto tranne che demolire il film, che tra parentesi mi è piaciuto molto, se ho scritto delle cose le penso e sono mio diritto, che sia trash mica è una cosa negativa per forza eh? ma il tuo quoziente intellettivo è talmente misero che non arriva manco a capire ciò che legge, vero "utente anonimo" che si para dietro a uno schermo del pc per insultare le persone?

    La prossima volta che scrivi sul mio blog datti una moderata, leggi con calma, e firmati, già che ci sei.

    RispondiElimina

Ciao Alita

Quando sei arrivata nella mia vita, ormai nel lontano 2003, mai avrei immaginato che tu potessi entrarmi tanto nel cuore. Devi sapere, c...