lunedì 20 aprile 2009

The Wrestler - Gran Torino

In questo periodo son un pò preso dal lavoro e dalle mie paranoie, più o meno accentuate, e ho ben poca voglia di fare post decenti. Domani dovrebbe essere per me una giornata allegra, ma non ci ho mai trovato niente di bello nell'invecchiare senza riuscire a raggiungere i progetti prefissati...

Parlando d'altro recentemente ho visto due film veramente degni di nota. Parlo di The Wrestler di Darren Aronofsky e di Gran Torino diretto dal grandissimo Clint Eastwood. Vale la pena spendere due righe a riguardo:


The Wrestler



Come tutti saprete, The Wrestler è il film che ha rilanciato alla grande Mickey Rourke. Una pellicola toccante, profonda, ben girata e interpretata. Colonna sonora rock con grandi classici e la partecipazione straordinaria di un certo Bruce Springsteen.
Storia non particolarmente originale ma la qualità del tutto è talmente alta che ci si può passare bene sopra. La cosa che più colpisce sono le anologie tra Rourke e il Wrestler Randy Robinson,  e dire che la parte doveva andare a Nicolas Cage, ci è andata molto bene direi!
Da vedere assolutamente.





Gran Torino





Con Gran Torino siamo davanti a un capolavoro, ed è stupefacente se pensiamo che è diretto da un uomo di quasi 80anni che ha anche collaborato alle musiche, alla faccia della crisi creativa!
In questo film il buon Eastwood si diverte molto a giocare con il suo ruolo da eterno incazzato, un pò sboccato e apparentemente senza cuore, saprà infatti ravvedersi dai suoi pregiudizi e dare tutto sè stesso per salvare la sua anima e chi ama, non poco direi. Razzismo, emarginazione, religione, crescita, morte, sono tra i temi principali del film, film che dà molto più di quanto ci si può aspettare.

Una pellicola che riesce come poche a toccare le corde dell'animo umano, senza particolari fronzoli o effetti speciali. D'altro canto si sa che l
e cose più semplici sono spesso le migliori.
Questa è un'altra di quelle pellicole che vanno assolutamente viste. Straconsigliato!








Visto che non mi sono impegnato per questo post ci tengo in particolar modo a segnalare la bella recensione a Gran Torino di Gau, veramente bella!

7 commenti:

  1. Beh, DarkAryn, che dire?
    Grazie mille.

    Invece non sono ancora riuscito a vedere The Wrestler. Mi hai incuriosito.

    RispondiElimina
  2. @Gau, figurati, quando una cosa è fatta bene è fatta bene!The Wrestler merita, guardarlo!

    @Anya, è un peccato, guardati almeno Gran Torino!


    Grazie a entrambi per gli auguri!

    RispondiElimina
  3. The Wrestler l'ho visto e mi è piaciuto. La canzone del Boss è stupenda e mette i brividi!
    Gran Torino invece l'ho perso e aspetterò l'uscita del dvd.

    E' stato il tuo compleanno?? :O Se si, AUGURIIII!!!

    :*

    RispondiElimina
  4. tutte due delle bellissime pellicole. Mi è seriamente difficile scegliere quale sia la migliore.
    E con un giorno di ritardo..tanti auguri trippi :*

    RispondiElimina
  5. Noooo!! Non sapevo che fosse il tuo compleanno giorno 21!!! :( :( Auguroni in ritardo, mi dispiace tantissimo!!
    Mi metto in ginocchio sui carboni ardenti, anzi no sui ceci... Sui ceci ardenti!!! Un abbraccio forte...

    RispondiElimina
  6. Due film davvero molto belli e toccanti! Gran Torino, in particolare, è un capolavoro!Auguri, in ritardo!Ciao, Ale

    RispondiElimina
  7. utente anonimo22 giugno 2009 02:53

    Appena finito di vedere Gran Torino.
    Grandissimo film. Clint non sbaglia mai.

    L.

    RispondiElimina

Ciao Alita

Quando sei arrivata nella mia vita, ormai nel lontano 2003, mai avrei immaginato che tu potessi entrarmi tanto nel cuore. Devi sapere, c...