giovedì 28 febbraio 2008

Sweeney Todd




"Questi sono tempi disperati e bisogna ricorrere a disperati rimedi!"




Prima di tutto, non amo particolarmente i musical, per cui son partito un pò prevenuto verso questo Sweeney Todd, poi vuoi la regia di Tim Burton, vuoi la presenza del divin Johnny Depp mi son convinto a vederlo.

La pellicola prende spunto da un musical di Broadway, e prima ancora da una storia vera.
Tim Burton ha avuto coraggio bisogna dirlo, certo i mezzi non gli mancano e tanto meno la notorietà, per cui diciamo che parte sicuramente avvantaggiato.
Il film ha avuto una gestazione un po' sofferta, purtroppo proprio all'inizio delle riprese la figlia di Depp si è ammalata, per cui hanno dovuto tagliare alcune cose, tra cui la parte che doveva andare al grande Christopher Lee.

Ambientato In una cupa Londra di metà ottocento, la storia parla principalmente di odio e di vendetta, di umanità senza mezzi termini e se vi aspettate una storia lieta alla Big Fish vi conviene puntare altrove.


Benjamin Barker ritorna a Londra dopo aver scontato 15 anni di prigionia non meritata, trova sua moglie morta e sua figlia sofferente tenuta sotto chiave dal malvagio e cinico giudice Turpin, l'uomo responsabile della sua prigionia, colui che per gelosia gli portò via tutto. Con l'aiuto della sua precedente padrona di casa, Mrs. Lovett, Barker diventa Sweeney Todd inizia così un astuto piano di vendetta, facendo fruttare la sua attività di barbiere in un modo tutt'altro che tipico...

Non è la prima volta che Burton porta al cinema qualcosa di simile a un musical, basta pensare a Nightmare before christmas, ma è la prima volta che arriva un suo film non totalmente doppiato, le parti cantate infatti sono sottotitolate, per me gran cosa, per il pubblico medio potrebbe essere un fastidio. La direzione del doppiaggio è stata affidata a Massimiliano Alto, e a mio avviso ha fatto un buonissimo lavoro.


La prova di attore di Johnny Depp direi che è molto buona, gli è valsa infatti un Golden Globe e la candidatura all'Oscar. Come cantante mi ha sorpreso, buonissima voce anche se l'intonazione non è sempre perfetta bisogna dire che emozione molto.


Molto buona anche la prova di Helena Bonham Carter, qui nei panni dell'innamorata di Todd, Mrs. Lovett. La sua voce non mi è piaciuta quanto quella di Depp ma l'interpretazione generale mi ha convinto molto. La coesione tra i due attori principali è una delle cose migliori del film, comunque sia ottimo il cast in generale, segnalo anche Sacha Baron Cohen nei panni del barbiere Italiano Pirelli.

Scenografie eccezionali, e una volta tanto c'è lo zampino Italico, sono infatti di Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo non a caso hanno vinto un Oscar proprio per il loro lavoro in questa pellicola. Anche i costumi di Colleen Atwood son stupendi a dir poco, così come la fotografia.


Non mi ha convinto totalmente la storia, ci sono un pò di perdite di ritmo e l'ossesione di Todd non è sempre comprensibile. Le canzoni sono in linea generale piacevoli, ma onestamente non penso proprio che rimarranno nella storia del cinema.


Questo Sweeney Todd è un buonissimo prodotto ma trovo che manchi di coinvolgimento di vero pathos. Un peccato perché le premesse per sfornare un capolavoro c'erano tutte. Rimane comunque sia un film che consiglio, soprattutto se siete amanti delle atmosfere cupe e di Tim Burton.




4 commenti:

  1. a me nn è piaciuto...vedi recensione da me!XDD
    Buon Week end
    Betta

    RispondiElimina
  2. totalmente d'accordo su tutti i punti trippi.
    diciamo che ho trovato questo film abbastanza "manieristico", lo stile burtoniano portato all'eccesso. comunque l'ho molto apprezzato, soprattutto per quel suo lato gore..
    grazie per aver segnalato coleen atwood (non sapevo fosse lei la costumista, i suoi costumi per lemoney snicket mi avevano fatto impazzire..che donna)
    ciao :*

    RispondiElimina
  3. Film molto bello che però non mi ha convinto pienamente ... forse dovrei rivederlo.Ciao, Ale

    RispondiElimina
  4. Your oωn геροrt
    hаs estаblished helpful to mуself. It’s quite uѕeful and you're simply clearly quite educated in this field. You possess opened my personal face to numerous opinion of this matter together with interesting and strong articles.

    my homepage Valium

    RispondiElimina

Super Nintendo Mini

Nelle mie mani pacioccose Gia l'anno scorso Nintendo ci ha deliziato con l'uscita del primo Nes 8 Bit in versione mini....