domenica 10 giugno 2007

INTERVISTA COL VAMPIRO

intervista col vampiro



Intervista col vampiro è uno dei miei film preferiti in assoluto.

Uscito nel 1994 con la regia di Neil Jordan,
si ispira benissimo al libro di Anne Rice senza stravolgerlo.
I personaggi sono quasi tutti molto fedeli all'originale, i costumi e gli effetti speciali sono stupendi, per non parlare delle buonissime interpretazioni degli attori; anche quelli apparentemente fuori parte come Tom Cruise riescono in questa pellicola a rendere giustizia ai personaggi cartacei.

L'unico a mio avviso che stona un pò è Banderas nel ruolo di Armand, ma per il resto, non ci si può proprio lamentare.... basti pensare al Louis di Brad Pitt o alla Claudia dell'allora giovanissima Kirsten Dust.

La cosa è molto rara, perché di solito le trasposizioni da libro a film funzionano molto poco, e  spesso non sono fedeli allo scritto.

Intervista rappresenta uno dei migliori film sui vampiri di sempre, senza dubbio.
Purtroppo ultimamente il genere è stato un pò accantonato e  film belli sui miei amati succhiasangue non se ne vedano da anni.


Interview with a vampire


Anche il libro rimane uno dei più riusciti esempi letterali di come si può rinfrescare un tema tanto abusato come quello dei vampiri senza farne qualcosa di pacchiano o scontato. Peccato solo che la Rice abbia poi sfruttato troppo questo filone creando una sfilza di libri a mio avviso non sempre all'altezza delle sue qualità di scrittrice. Comunque sia i primi 3 libri delle cronache rimangono capolavori.

Questo post vuole essere il mio personale omaggio a Intervista col Vampiro.

Ultimamente mi capita spesso di sentirmi come il Louis vagabondo, solo, senza meta di inzio film, ma spero sempre che arrivi il "mio" Lestat a destarmi dal dolore che affligge il mio animo.



Buona visione:
















6 commenti:

  1. utente anonimo10 giugno 2007 13:37

    ciao mor visto che siamo sani e salvi??? XD che hai fatto il post mentre aspettavi nostre notizie? XD

    cmq poi alla fin fine il prob è stato di batteria (bastava fare il ponte appunto) però l'assistenza ci aveva detto hce la macchina in ogni caso ce la portavano via =.= per quello abbiamo fatto casini ^^''

    cmq ora siamo sani e salvi scusa della preoccupazione e grazie per la serata ^^

    ciao cmq il film piace pure a me XD

    RispondiElimina
  2. Red lo sapevo già... mi aveva mandato un sms la Cri!

    @Aluc, il seguito è una porcata immane, ti consiglio però di leggerne il libro, molto bello!

    RispondiElimina
  3. Ricordo benissimo che quando uscì ci furono critiche feroci per alcune scene giudicate troppo raccapriccianti, con notizie di giovani fanciulle portate fuori dalla sala tra conati di vomito e varie amenità!Film gotico, molto bello ed anche un po' inquietante in alcune scene. Rivedere certe scene - grazie mille - mi ha fatto venir voglie di rivederlo!Ciao, Ale.

    RispondiElimina
  4. @Ale non ricordavo certi aneddoti... che esagerati!Oo

    @Plo concordo con te... il libro è meglio, ma sarebbe stato strano il contrario, rimane cmq una buonissima trasposizione a parte alcune cosine....

    RispondiElimina
  5. bè, Armand nel libro è un adolescente riccioluto dal volto angelico... ora non mi venire a dire che corrisponde alla descrizione di Banderas..:P
    Attore per altro simpaticissimo ma non adatto per la parte a mio avviso.

    Non sapevo che anche tu apprezzassi i vampriri, bien!;)

    RispondiElimina
  6. utente anonimo18 giugno 2007 10:32

    Ti ringrazio xsonalmente x il piccolo "tributo" a Intervista ^_^
    You know,sai perkè ;)
    Sono d'accordo con tutti i tuoi commenti..film ke m'ha cambiato la vita ^____^
    Non potevo astenermi dallo scriverti ;)
    Baci

    Lestat lover

    RispondiElimina

Ciao Alita

Quando sei arrivata nella mia vita, ormai nel lontano 2003, mai avrei immaginato che tu potessi entrarmi tanto nel cuore. Devi sapere, c...