martedì 12 dicembre 2006

ALTA FEDELTà

ALTA FEDELTà


Mi consigliarono questo film anni fa...

Mai dato retta a quel consiglio se non ora, senza nemmeno sapere di cosa potesse parlare il film, sapevo solo che era tratto da un libro.

Bene, sarà il periodo, sarà che sono un eterno indeciso e mi sono identificato bene nella pellicola, ma mi sono veramente innamorato di questo film, tanto da comprare il libro da cui è tratto.

L'autore della storia originale è Nick Hornby e devo dire che scrive molto bene!

La trama nel film non differisce molto dal libro, se non per qualche particolare e per il maggior approfondimento dei personaggi ma direi che è più che logica come cosa.

Ambientato a Chicago nella pellicola Londra nel libro, il racconto parla delle disavventure amorose di un
giovane proprietario di un negozio di dischi, e dei suoi due dipendenti che più che altro frequentano il negozio. Con loro ha l'abitudine di stilare classifiche "Top-five" su qualunque argomento.
Tutti sono accomunati dalla conoscenza enciclopedica della cultura musicale rock e pop. il protagonista, interpretato da John Cusack, durante tutta la trama si interroga e analizza ironicamente le sue precedenti storie d'amore cercando di capire che cosa abbia sbagliato e che cosa lo abbia portato a soffrire.

La sua, naturalmente, è una visione di parte irresistibile, dissacrante e brillante. In questa ricerca cerca di reincontrare tutte le proprie ex, che gli riveleranno luci e ombre del suo carattere: anche limiti come la cronica ma caparbia decisione di non cambiare mai.
La tappa finale del viaggio sarà Laura, la dolce fidanzata che è stata l'ultima ragazza, causa del suo percorso di ricerca, che si rivelerà lucida e affettuosa. Durante tutto il corso del film ci sarà spazio per alcuni personaggi interessanti e per sorprese riguardanti i coprotagonisti.


Che dire, un grandissimo film! Stupenda la colonna sonora che spazia da Bob Dylan, a Stevie Wonder sino ai Velvet Underground.


Buonissima la regia di Stephen Frears, grandissimi gli attori, in particolare il protagonista, John Cusack anche co-sceneggiatore della pellicola.

Molto riuscita la parte di Jack Black, a suo agio nel ruolo dell'amico rockettaro, tra l'altro canta anche in una canzone della sound track rivelando un'ottima voce!
La sua parte mi ha ricordato molto il personaggio che fa anche in School of rock.
Ho scoperto poi che Jack Black ha una band, i Tenacious D, e che hanno all'attivo 2 cd usciti nel 2001 e nel 2006, devo ascoltarli che sono molto curioso.
Vi metto il link al sito della band che è spettacolare: http://www.tenaciousd.com/

 Tornando al film, si susseguono vari attori, ricordo tra i tanti: Bruce Springsteen in un piccolo cameo, la stupenda Lisa Bonet, Catherine z Jones e Tim Robbins, perfettamente a suo agio nei panni dell'odioso rivale del protagonista.


Un film che fa riflettere molto, senza prendersi mai troppo sul serio, anzi... cosa molto rara oggi giorno.
Vi consiglio anche il libro, lo sto leggendo in questi giorni e lo trovo molto godibile e ben scritto, si legge molto velocemente tra l'altro per cui non fate i pigri!

Astenersi dal tutto se vi siete appena mollati.. potrebbe farvi riflettere molto come farvi venire voglia di impiccarvi, nel dubbio rimandate a più avanti... ;)


La frase:

«Che cosa è nata prima, la musica o la sofferenza?»




*Ah, non c'entra niente con Alta Fedeltà ma: evitate il Prescelto come la peste... è una cagata colossale.*



4 commenti:

  1. Hai visto "the Queen" di Stephen Frears? Bellissimo!Ciao, Ale.

    RispondiElimina
  2. @Ale non lo conosco ma rimedierò sicuramente prima o poi!

    @Russel, benvenuto! hai una buona lista allora!;)

    Piccolo aggiornamento al post principale, ho quasi finito il libro e mi piace anche più del film, anche se sicuramente è meno "comico" ma sono stupende le riflessioni del protagonista... incredibilmente vere!

    Ascoltato gli album dei Tenacious D, molto buoni, prima o poi posterò un vieo.

    Buona giornata a todos.

    RispondiElimina
  3. ma io SONO zukkerosa tesò!XD
    sono così dolsie...e buona no?XD
    bacioooo buon week anke a te ^^

    RispondiElimina
  4. Sono solo a pagina 22 del libro e già mi sta venendo voglia di impiccarmi ^^''
    Condivido. Astenersi da questa storia se...

    Rumik

    RispondiElimina

Ciao Alita

Quando sei arrivata nella mia vita, ormai nel lontano 2003, mai avrei immaginato che tu potessi entrarmi tanto nel cuore. Devi sapere, c...