venerdì 7 luglio 2006

7 - 7 - NANA

NANA

Oggi è il 7/7 forse a molti di voi questa data non dice niente ma i fans di Nana, l’omonimo manga di
Ai Yazawa, sanno bene cosa significa. Non a caso Nana sta per 7 in Giapponese e proprio oggi esce nella terra del Sol Levante il primo volume dei DVD dell’anime e il CD della colonna sonora!
 


Eh sì, perché dopo quella mezza schifezza del Live Movie, finalmente i Giapponesi hanno pensato bene di fare una serie animata  di una delle opere migliori di Ai Yazawa.



Nana



La storia, per chi non la conosce, narra le vicende di due ragazze con sogni diversi ma con lo stesso nome. È il destino a farle incontrare a bordo di un treno diretto a Tokyo, dove avrà inizio un'amicizia molto intensa e profonda.
Giunte a Tokyo le due ragazze si dividono, una raggiunge il ragazzo che ama, l'altra si allontana da sola. Ma non tarderanno ad incontrarsi ancora. Il destino le porterà a condividere lo stesso appartamento, tanto per cambiare il numero 707. Qui comincia la convivenza di Nana Komatsu, dolce, sensibile, desiderosa di protezione e preda di amori facili e veloci e di Nana Osaki, una ragazza con le idee chiare, grintosa e determinata a sfondare nel mondo della musica..




NANA




Dopo questa doverosa introduzione devo innanzitutto ringraziare un’amica per avermi informato dell’esistenza dell’anime *per dirla alla Giapponese* di Nana, grazie Manu!
Per ora sottotitolati in Italiano si trovano i primi 12 episodi, e devo dire che l’anime è veramente ben fatto… la Madhouse questa volta non mi ha deluso… il chara è rispettoso dello spirito dei personaggi e la serie è fedelissima al manga!


Anche la colonna sonora è piuttosto buona, anche se forse l’avrei fatta un attimo più “ruvida” contando soprattutto che la nostra Nana ama molto i Sex Pistols.


Finalmente un’opera animata fedele il più possibile a un manga di Ai Yazawa!!
L’anime di Paradise Kiss *sempre della Madhouse* mi aveva lasciato abbastanza indifferente, sì certo disegnato bene, ma i personaggi erano troppo lontani dallo stile della Yaza, anche se la colonna sonora era molto carina.



Nana



Tornando all’anime di Nana, la sua messa in onda non è passata inosservata in Giappone, la serie ha avuto il suo debutto il 5 aprile del 2006, e come ben saprete i toni della storia sono abbastanza adulti, bene, nonostante in Giappone l’anime vada in onda a mezzanotte la messa in onda ha attirato le ire della’Associazione Giapponese contro il fumo, a loro dire “il numero di giovani fumatrici è in continuo aumento in tutto il mondo.
A causa di ciò, l'industria del tabacco sta allargando il mercato verso le donne, diffondendo pubblicità in cui il messaggio dominante suggerisce che fumare è di moda”. Nana, grazie alla sua “estrema popolarità tra le adolescenti e le ventenni, rende più facili da accettare messaggi legati al fumo”.

Inutile dire che nell’anime si vedono spesso i protagonisti fumare sigarette di marche esistenti, L'Associazione ha chiesto che tutte le scene della serie animata in cui sono presenti sigarette siano cancellate entro il 30 giugno 2006."


Nana


Ora non so ancora bene com’è finita questa storia ma sicuro vi terrò aggiornati, trovo un po’ esagerata la cosa, voglio dire se una persona inizia a fumare perché vuole emulare un cartone animato secondo me sta messa un po’ male, senza contare che la fascia oraria dovrebbe essere a prova di “bambina rincoglionita”, vabbè che ho conosciuto delle 25 enni con il cervello di una di 8 ma facciamo finta di niente va. 



Chiudo il discorso sulla serie animata postandovi un pò di link, eccovi il sito della serie televisiva che mostra subito una Nana intenta a fumare, tanto per non smentirsi: Qui
Link per vedere il video della sigla d'apertura della serie:

E quello finale:



In concomitanza con questa data simbolicamente importante per Nana, oggi esce anche il gioco per PSP dedicato alla nostra rockettara preferita, se volete vedere qualche screen sul sito: Qui
Mi sembra una sorta di party game con i personaggi di Nana, peccato che sia totalmente in Giapponese, vedrò di procurarmelo ma dubito che sia molto giocabile. 


Concludo questa viaggio nel mondo di Nana postandovi qualche foto del meraviglioso Artbook appena uscito, devo correggere ciò che scrissi in un passato post, costa veramente poco per ciò che offre, finalmente la Planet manda fuori qualcosa di fedele all'edizione originale!




                                                















Cliccate per ingrandirle!

8 commenti:

  1. Molto belle le immagini che hai scelto.
    Per quanto riguarda il fumo in Nana un po' sono daccordo. Fanno vedere il fumo come un piacere, sembra quasi che con una sigaretta in mano tutto vada meglio.
    Penso che un minimo di curiosità sia difficile non farsela venire. Poi ovviamente sta al singolo ragionare con la propria testa.

    RispondiElimina
  2. bè non mi sembra che ai protagonisti di Nana vada proprio tutto bene...
    Secondo me il discorso non è che il fumo è un piacere, è che è da sempre il connubbio fumo/alcool, fa parte delle rockstar, semplicemente Nana segue quel trend, ma a questo punto andiamo a proibire a Ville Valo di fumare, trovo che nella nostra società ci siano cose ben peggiori che un personaggio dei cartoni che fuma, i Giapponesi son troppo repressi a mio avviso... non trovo nessun induzione al fumo da parte di un Manga come Nana, serve solo a caratterizzare meglio i personaggi, tutti qui a mio avviso..

    RispondiElimina
  3. pienamente daccordo cn te aryn!

    ^_^

    RispondiElimina
  4. Ok caratterizza i personaggi ma i ragazzini il più delle volte non incominciano a fumare per emulare un personaggio figo?
    Se come dici Nana ha tanto successo in Giappone il ragionamento viene un po' da sè...
    Questo ovviamente non dovrebbe essere un buon motivo di censura, si spera sempre che la gente ragioni con la propria testa!, ma fa comunque riflettere.
    Prima di lamentarti della repressione dei Giapponesi rileggiti quello che hai scritto su Mediaset! :PP
    Mi sa che qui siamo messi anche peggio... :'((

    RispondiElimina
  5. ma non so se siamo messi peggio in Italia, più che altro è contraddittorio che un cartone come i griffin vada alle 2 senza censure e Dragonball va alle 2 con censure...misteri di Caccaset!

    Per quanto riguarda il discorso di Nana in quel contesto sono intesi come personaggi veri e censurare quando fumano sarebbe come snaturare i personaggi, poi che possono avere una minima influenza d'accordo, ma se non basta mandare un cartone a mezzanotte siam messi male direi.:/

    RispondiElimina
  6. Nana mi è sempre piaciuto un sacco,anche se negli ultimi numeri cominciava a diventare un po'troppo soap e l'ho abbandonato(con l'intenzione di riprenderlo tra un po'...).mi garba di molto la qualità grafica dell'anime.spero che giunga nel paese della pizza.lo vedrei su MTV o su DVD.
    il discorso del fumo..beh,Shin ha 15 anni,fuma e fa il "puttano".se uno vuole ce n'è da censurare...

    RispondiElimina
  7. concordo, quindi mi pare inutile incaponirsi tanto perché i personaggi fumano, se non basta mandarlo a mezzanotte non posso pretendere di snaturarne la storia....-.-

    Cmq se hai una buona connessione posso consigliarti dove procurarti l'anime... meglio in privato xò.. fammi sapere semmai.

    RispondiElimina
  8. Appena riesco lo scarisco.
    Cmq nana/hachi in quella immagine ha la faccia gonfia ^^"

    RispondiElimina

Super Nintendo Mini

Nelle mie mani pacioccose Gia l'anno scorso Nintendo ci ha deliziato con l'uscita del primo Nes 8 Bit in versione mini....